Lunedì, Aprile 24, 2017

Pasta corta rigata con crema di peperoni rossi e fondutina di robiolaUna pasta davvero squisita, leggera e piena di sapore. Il sapore finale è una perfetta combinazione di dolce dei peperoni, di acido della robiola, con una punta di piccante dovuta a una porzioncina di zola con cui faremo la fondutina di formaggio. Si prepara velocemente quindi è adattissima ad una informale cena infrasettimanale. Provare per credere!

 

 



INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di pasta corta rigata
2 peperoni rossi
uno spicchio d’aglio
150 gr. di robiola
50 gr. di zola
40 ml. di latte
grana grattugiato
olio evo
sale
pepe

PROCEDIMENTO:
Puliamo i peperoni e li tagliamo a piccolissimi cubetti.
In una pentola con un giro d’olio evo doriamo l’aglio intero; aggiungiamo i peperoni, li scottiamo a fiamma alta per 3-4 minuti, regoliamo di sale e pepe; sfumiamo con mezzo bicchiere d’acqua, abbassiamo la fiamma e cuociamo per un quarto d’ora circa.
Una volta cotti ne frulliamo la metà unendola poi alla metà rimasta a cubetti.
In un pentolino scaldiamo latte, robiola e zola, a fiamma bassissima fino ad ottenere una crema liscia e liquida.
La assaggiamo e, qualora servisse, regoliamo di sale e pepe.
Cuociamo la pasta, la scoliamo un paio di minuti prima del tempo indicato sulla confezione, teniamo da parte un po’ di acqua di cottura.
Mescoliamo insieme pasta, fonduta di formaggio e peperoni, mantechiamo con l’acqua di cottura fino a completa cottura della pasta.
Una spolverata di grana e portiamo in tavola!


Samantha Pascotto

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION