Mercoledì, Settembre 20, 2017

fantasma pub

Che c’è di meglio di una bella birra fresca e defatigante a fine di una giornata? Nulla, verrebbe da dire ai più. Allora ci si organizza: un messaggio ad un amico che come te, vuole 'staccare la spina' per qualche ora e scambiare due chiacchiere su come è andata la giornata, sul calcio, sulle rispettive mogli o fidanzate… argomenti leggeri, da pub.

Ma anche le serate che partono all’insegna della normalità possono riservare qualche sorpresa, specie se la birra la bevi a Londra e precisamente a pochi passi dal famoso Hampton Court Palace, già residenza reale di primaria attrazione turistica.

Quel che è capitato in questo pub inglese, ha per molti versi dell’incredibile e non riguarda una coppia di amici ma la famiglia di Debbie Monteforte, un’insegnante che insieme al marito ed al figlio ha pensato di trascorrere qualche momento nel locale. E’ Natale e perché non immortalare quei momenti con una bella foto a marito e figlio? E’ quello che Debbie ha fatto e fin lì, nulla di anormale.

Le anomalie sono cominciate quando la foto è stata riversata sul computer. Nell’immagine che avrebbe dovuto riprendere marito e figlio, c’è un’intrusa: una donna con un lungo abito nero ben visibile a destra, proprio alle spalle del marito di Debbie. Un’avventrice del pub, penserete voi… invece, no. Debbie ed i suoi cari sono pronti a giurare che quando è stata scattata la foto, quella donna non c’era. E c’è da crederci perché la sua statura non sarebbe certo passata inosservata: circa 8 piedi che tradotti in metri, significano 2,40. Che si sia trattato di un cappotto appeso ad un gancio e per qualche strano effetto ottico, l’indumento avrebbe generato un’immagine quasi umana? Neanche a parlarne: in quel punto, di ganci per appendere giacche o cappotti, neanche l’ombra. E poi, col viso chiaramente femminile come la mettiamo?

L’Inghilterra non è certo nuova per notizie di avvistamenti ectoplasmatici altrimenti detti, fantasmi. Quel pub poi, ha un’aggravante: come detto, si trova a breve distanza da Hampton Court Palace, già luogo di molti avvistamenti del fantasma di Enrico VIII.

La stampa si è ovviamente scatenata su questa notizia e non potendo raggiungere i diretti interessati, ha strappato qualche dichiarazione ad un amico della famiglia: “Debbie ha scattato la foto senza pensarci ma, guardandola sul computer, è stato facile riconoscere la faccia spettrale di una donna con indosso un lungo abito nero dietro di loro. La famiglia insiste che non c’era nessuno dietro di loro e non vi era neanche un gancio per appendere un cappotto. Anche se ci fosse stato qualcuno, avrebbe dovuto avere un’altezza di 8 piedi per avere quelle sembianze. È più che spaventoso”.

Bene! D’ora in poi, quando decideremo di concederci una birra al pub, sarà il caso di guardarsi le spalle e non solo per evitare le azioni dei malintenzionati. L’Inghilterra non ha certo l’esclusiva delle apparizioni di fantasmi!

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION