Sabato, Gennaio 19, 2019

navigli

Milano, 29 gennaio 2016 - "L’idea di riaprire i Navigli, approfittando dei lavori della M4, è molto suggestiva e romantica. Ogni milanese ha il diritto di sognare la propria città sull’acqua, come la maggior parte delle grandi capitali europee.

Un buon amministratore, però, deve essere realista perché è troppo facile farsi prendere la mano da sparate elettorali. Oltre al costo iniziale dei cantieri - ipotizzato in oltre 400 milioni di euro - quanto costerà mantenere la pulizia e il decoro? In questi giorni il Comune di Milano ha preventivato per il 2016 una spesa totale di 741 mila euro per ripulire quotidianamente la Darsena. Possiamo permetterci un esborso esponenziale per la pulizia di tutti il sistema di canali che qualcuno vorrebbe realizzare?

Giuseppe Sala non è riuscito a realizzare le vie d’acqua previste nel progetto originario di Expo, figuriamoci dei canali in pieno centro. Lui e il suo entourage smettano di sognare e tornino con i piedi per terra. I milanesi pretendono fatti concreti".

Così Alessandro De Chirico, Consigliere di Zona 7 per Forza Italia.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION