Martedì, Maggio 23, 2017

milano blitz polizia stazioneMilano, 3 maggio - "Dopo le dichiarazioni contrastanti degli assessori Majorino e Rozza, in merito al blitz della Polizia in Stazione Centrale, oggi ci si mette anche il Sindaco Sala ad aumentare la confusione, chiedendo che in futuro la Prefettura concordi con lui azioni del genere" E' il commento di Alessandro De Chirico, Consigliere comunale di Forza Italia.

"Una richiesta che appare paradossale a chiunque abbia presentato interrogazioni su questione inerenti la sicurezza in città a qualche assessore, sentendosi regolarmente rispondere che in materia di sicurezza la competenza non spetta a loro, bensì a Prefetto e Questore. Si decidano allora, a chi spetta amministrare la legge a Milano? A loro, il Prefetto, al Questore, a tutti insieme amabilmente? L'importante è che quando avranno definito la questione comunichino anche a noi la decisione presa perché, ci sono tante questioni sui quali vorremmo interrogarli quali, gli immobili abusivamente occupati dal collettivo Macao e dagli altri centri sociali e ci piacerebbe sapere a chi dobbiamo rivolgere le nostre domande. Per il momento non possiamo fare altro che rilevare lo stato confusionale in cui versa la giunta Sala, dove un sindaco stizzito per essere stato escluso dal processo decisionale dalle autorità di Pubblica Sicurezza, fanno compagnia assessori in aperto conflitto ideologico fra di loro. I milanesi da ieri sperano che la scelta su chi deve occuparsi della nostra sicurezza non cada su di loro, ma sugli altri soggetti interessati".

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION