Mercoledì, Settembre 26, 2018

i bar cubetto milano

Dal 18 gennaio alla fine Aprile 2016 è possibile vivere l’esperienza più cool del momento all’I BAR Cubetto, il nuovo bar di ghiaccio di Milano che emoziona adulti e bambini.

Indossando una speciale mantella termica si assaporano cocktail, sia alcolici che analcolici a base di frutta, in originali bicchieri di ghiaccio.

I BAR Cubetto, aperto tutti i giorni (Lun - Mar 12:00 - 21:00 Mer - Dom 12:00 - 23:00), si trova nel cuore di Milano in via San Paolo angolo via Agnello (Piazzetta Liberty), a pochi passi dalla MM1 San Babila e MM1/MM3 Duomo. I prezzi: 15 Euro e 10 Euro, fino a 18 anni

I BAR offre inoltre incluso nel prezzo, la possibilità di scegliere tra due opzioni: una cioccolata calda @ Al Panino (opzione1), per scaldarsi dopo l’esperienza a -10 gradi, oppure per l’happy hour (dalle 16.30 alle 19.30), un ricco buffet @ Al Panino dopo un drink ghiacciato all’I BAR (opzione2). Una delle due opzioni può essere scelta direttamente alla cassa.

L’idea di questo insolito format, nasce nel 2003, quando sino al 2006 Alessandro Rosso Group ha gestito l’ABSOLUT ICE BAR in piazza Gerusalemme a Milano, registrando moltissime presenze e con una fortissima affluenza anche da parte di un pubblico internazionale. Nel 2006, in occasione delle Olimpiadi Invernali di Torino ha realizzato e gestito il Lancia Ice Bar all’interno dello Sponsor Village in piazza Solferino. Infine, da maggio ad ottobre 2015, Alessandro Rosso Group ha inoltre gestito con grande successo l’I BAR all’interno di Alessandro Rosso Corporate Pavilion a EXPO Milano 2015.

i bar cubetto milanoDopo questa spiegazione tecnica, desideriamo raccontarvi l’esperienza che noi de La Voce, abbiamo pensato di vivere. La disponibilità del responsabile, Marco e della sua collaboratrice ha fatto sì che ci venissero raccontante queste prime settimane di vita dell’I Bar Cubetto. Come sempre fa Milano di fronte alle novità, lo ha accolto con un favore ed un entusiasmo che sono andati crescendo nei giorni. C’è da dire che la formula dell’I Bar Cubetto, era già ben conosciuta grazie all’esperienza dei sei mesi di Expo ed è stato quindi, un piacevole ritorno. Una volta accessoriati con le mantelle termiche, siamo entrati nella location. Naturalmente, la temperatura interna è ben distante da quella caraibica; ciononostante, il freddo dei -7 gradi non è traumatico da viversi. La gentile collaboratrice di Marco ci ha proposto due cocktail che potrete degustare anche voi, decidendo di vivere questa esperienza. Durante la nostra visita, era presente un’altra coppia di giovani avventori, anche loro favorevolmente colpiti dalla particolarità dell’ambiente. Il lui della coppia, Francesco, sfidando la temperatura polare, ha deciso di sfilarsi mantella, giubbotto e maglione per farsi ritrarre a torso nudo. Ci auguriamo che questa sfida non abbia prodotto conseguenze per la salute del simpatico ragazzo!

Ma ad un certo punto, tutto ha preso forma differente... dando vita a quello che stava per diventare un viaggio al confine tra fantasia e realtà...

i bar cubetto milanoMentre sorseggiavamo i nostri ottimi drink, era quasi come se una magica atmosfera che profumava di vento del Nord, rapiva sempre di più i nostri sensi, portandoci in un regno di ghiaccio tra sculture immortali conservati dal dolce e gelido tocco della principessa Elsa che, dal regno incantato di Frozen, faceva la sua comparsa nel reame di questo IBAR. Tra magia, fantasia ed emozioni di questo viaggio sensoriale, ci siamo ritrovati immersi dentro quello che per noi era ormai diventato un panorama degno di uno splendido fiordo della penisola scandinava, seduti sul trono di Arendelle al fianco della bella Elsa, in un’esperienza unica e rara.

Non resta altro che invitarvi a non perdere questa esclusiva opportunità.

Facebook: IBAR (https://www.facebook.com/IBARice/)
Twitter: www.twitter.com/ibaritaly

hashtag: #IBar #Bardighiaccio #IBarCubetto #ARossoGroup #TownHouseHotels

Antonio Marino
Nadir Davide Mennuni

 

 

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION