Domenica, Dicembre 17, 2017

trump russiagateWashington, 18 maggio - Nuovi guai per il presidente americano, Trump. Il democratico Al Green ha presentato al Congresso USA, formale richiesta di impeachment per il numero uno della Casa Bianca, accusandolo di ostruzione alla giustizia a seguito del caso Comey, l'ex direttore del FBI licenziato da Trump.

Al Green ha affermato: "Questa è la mia posizione, questo è ciò che credo, ed è qui che mi trovo, non mi commuovo". Ed ha proseguito: "Il presidente deve essere messo sotto accusa. Per coloro che non conoscono la misura, l'impeachment non significa che il presidente sia dichiarato colpevole, ma significa semplicemente che la Camera ha il dovere di indagare".

E nuove accuse arrivano dal New York Times, secondo il quale Trump sapeva che Flynn era indagato per la sua attività di lobbista durante la campagna elettorale. Nonostante ciò, Trump lo nominò Consigliere alla Sicurezza Nazionale, mettendolo nella condizione di poter accedere a notizie segretissime.

Sul fronte Russiagate, il Dipartimento di Giustizia ha nominato l'ex direttore del FBI, Mueller supercommissario con l'incarico di coordinare l'indagine in corso. Intanto Trump si dice fiducioso sul fatto che le indagini dimostreranno la sua innocenza.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION