Mercoledì, Novembre 22, 2017

milano monumetaleOggi, domenica 30 luglio nuovo appuntamento estivo con la rassegna “Monumentale: Museo a cielo aperto”, promossa dal Comune di Milano e realizzata da Fondazione Milano – Scuole Civiche, che ogni ultima domenica del mese, fino al prossimo ottobre, permette a milanesi e turisti di scoprire e riscoprire i tesori d’arte e la memoria della città custoditi tra i viali del Cimitero Monumentale.

A partire dalle 10 e per tutta la mattina in sala conferenze saranno proiettati alcuni cortometraggi realizzati dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti. La proiezione “ EserCITAZIONI LIBERAmente” comprende cinque saggi di direzione della fotografia ispirati ad altrettanti graphic novelist e fumettisti della scena internazionale: “Devil – Amore e Guerra” di Marco De Pasquale (Italia 2017 - HD 3’09”), che omaggia Frank Miller e Bill Senkiewitz; “Come le strisce che lasciano gli aerei” di Gloria Famlonga (Italia 2017 - HD 3’), che guarda a Vasco Brondi e Andrea Bruno; “La Signorina Else” di Laura Bellacicco (Italia 2017 - HD 5’24”) ispirata a Manuele Fior (dall’omonimo romanzo di A.Schnitzler); “Melvile” di Diana Hernandez (Italia 2017 - HD 3’59”) dedicata a Romain Renard; “Il suono del mondo a memoria” di Marco Pirondini (Italia 2017 - HD 4’10”) che riprende le atmosfere narrate da Giacomo Bevilacqua.

Alle 10, alle 10.30 e alle 11 dal piazzale esterno partiranno alcune visite guidate a cura delle volontarie del Servizio Civile e del personale dipendente del Cimitero Monumentale. I tre percorsi previsti - “Gli Scapigliati“ a cura di Elisabetta Dolcino, “Carlo Maciachini al Monumentale” a cura di Boriana Valcinova, “I grandi editori” a cura di Guido Scovino - saranno dedicati ad approfondire alcuni aspetti e curiosità che riguardano il ricco patrimonio scultoreo custodito tra i viali del Monumentale.

Le visite guidate sono gratuite e prenotabili al gazebo a partire dalle ore 9.30 fino al raggiungimento del numero massimo previsto per gruppo.

Alle 11.15 nella Galleria inferiore di levante [B-C] andrà in scena un corto teatrale, scritto e interpretato da diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Protagonista della breve pièce il compositore Arturo Toscanini che, attraverso il rito del teatro, incontra i cittadini contemporanei. In “Toscanini e i coristi” (regia e drammaturgia di Luca Rodella, con Stefano Annoni, Luca D’Addino, Giuseppe Palasciano e Sara Zanobbio e la consulenza musicale e vocal coach di Silvia Girardi) si incontrano tre oscure figure che si aggirano tra le sepolture del Monumentale. Non parlano ma intonano arie polifoniche di Rossini, Verdi e Puccini. Sono tre funzionari dell’aldilà e hanno un compito, restituire la memoria all’ignaro spirito del sommo Arturo Toscanini, poiché la morte gli ha tirato un brutto scherzo. Il Maestro ora ricorda solo la sua musica, ma non le sue azioni, la sua vita e il peso storico che ha avuto nella lotta contro i regimi nazifascisti. Così, grazie ai canti dei tre angeli neri e all’aiuto del pubblico, Toscanini tornerà a brillare e guidare il pubblico come un faro.

Alle 12.15 chiude l’appuntamento il concerto “Round 12:00 Ensemble” a cura di Emma Elle 4et (Emma Lecchi, voce - Marco Punzi, chitarra - Francesco Marchetti, contrabbasso - Patrizio Balzarini, batteria) in programma presso la Galleria superiore di levante [A-B]. I quattro musicisti, formatisi alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, propongono un repertorio di splendide ballads dedicato ai grandi compositori e parolieri jazz, alla loro poesia in musica.

La rassegna “Monumentale: Museo a Cielo Aperto” proseguirà ogni ultima domenica del mese fino a ottobre, con una serie di appuntamenti che vedranno nuovamente teatro, musica, cinema e passeggiate tematiche raccontare il Cimitero Monumentale e le sue bellezze. I prossimi appuntamenti sono previsti il 27 agosto dalle 10 alle 13, il 24 settembre e 29 ottobre dalle 10 alle 18.

La Voce

 

Fonte: Segreteria Ufficio Stampa - Comune di Milano

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION