Martedì, Giugno 27, 2017

Who's niniOggi, mercoledì 29 marzo, alle 18.30, presso la Galleria le Pleiadi, Largo V Alpini 9, ci sarà l'inaugurazione della mostra personale di NINI. Un artista da scoprire. Innanzitutto per capire se uomo o donna, se adulto o giovane. Già perché NINI ha sì cittadinanza italiana, ma il BURNING MAN ha già selezionato ed accolto le sue opere per ben due volte dedicando all'artista uno spazio a Black Rock City, nel deserto del Nevada, nell'agosto del 2014 e il prossimo agosto, motivo per cui dopo questa preview, in occasione del MiArt, l'artista volerà alla volta del deserto del Nevada per partecipare a Burning Man.

Gianluca Colombo,titolare della Galleria Le Pleiadi, che venne creata dalla madre, Clara Canzi - allieva di Piero Manzoni a Brera - nel 1972, ci parla del suo incontro con Nini: "Ho scoperto NINI veramente per caso. Frequento ovviamente quasi tutti gli eventi, le fiere di settore, le vernici per andare alla scoperta di talenti, più o meno giovani, su cui far puntare l’interesse dei collezionisti sempre alla ricerca dell’artista emergente, capace di diventare la nuova star dell’Arte. In uno di questi ho trovato i lavori di NINI: sono maturi, capaci di una vivacità artistica tipica o di un Artista vero o comunque di lungo corso. Quando ho saputo che per ben due volte le sue opere sono state selezionate dal Burning Man, dove ha performato nel 2014 e performerà ancora il prossimo Agosto, non ho più avuto dubbi.

Siamo alle solite: l’Artista italiano che prima di essere apprezzato in patria, riceve attenzione e riguardi dal mercato estero. E, in questo caso, che mercato!! Non è certo la prima volta e, non sarà l’ultima.”

Donatella Swift

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION