Martedì, Giugno 27, 2017

david donatello mattarellaRoma, 27 marzo - Il presidente della Repubblica, Mattarella ha partecipato alla cerimonia di presentazione dei candidati al Premio David di Donatello. In questa circostanza, il Capo dello Stato ha parlato del Cinema e delle sue qualità.

Secondo Mattarella, il Cinema è "anzitutto opera di libertà e il suo mercato non può che essere aperto". Tuttavia, "non può essere abbandonato ad affrontare una competizione impari", riferendosi alle pellicole prodotte negli Stati Uniti. Il presidente della Repubblica ha posto l'accento sull'importanza delle risorse economiche delle quali il Cinema deve godere: "La legge sul Cinema opportunamente contempla l'impegno del settore pubblico".

Infine, ne ha sottolineato l'utilità educativa: "può insegnare tante cose" e "può aiutarci a contrastare quella violenza verbale" che oggi purtroppo occupa i rapporti sociali diretti e nella rete.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION