Domenica, Dicembre 17, 2017

convegno milano donne turismo

Se il turismo è vocazione, certamente alle spalle di una buona imprenditrice c'è la capacità di avere una visione più lunga ed aperta di molti colleghi uomini.

Per farsi rispettare in un grande network o dirigere un settore dell'Hotellerie ci vogliono le stesse doti che all'aria aperta mette in campo un'ottima guida turistica: questo è il presupposto dell'incontro proposto per il distretto Nord Ovest da FIDAPA Mediolanum, che a Milano organizza per Sabato 13 febbraio dalle 10 alle 13, presso la Casa dei Diritti di via De Amicis 10, il convegno satellite della BIT(Borsa Internazionale del Turismo) dal titolo: "Le donne: volàno per lo sviluppo del turismo".

Il punto di partenza del convegno è molto chiaro: l'imprenditoria femminile conta 1.306.214 imprese, pesa per il 21% sull'intero tessuto imprenditoriale, ma è una realtà giovane che sta crescendo velocemente di peso. Tre imprese rosa su cinque hanno meno di 15 anni e quasi una su tre meno di cinque.

La partecipazione femminile sfiora o supera il 40% nelle agenzie di viaggio, negli altri servizi di prenotazione, tra cui quelli che riguardano le guide turistiche, negli alloggi per le vacanze, nelle attività di biblioteche ed archivi.

Le imprese femminili costituiscono circa un terzo delle attività dei tour operator, degli alberghi, delle forniture per catering, dei bar, delle attività dei musei, della gestione di parchi divertimento e parchi tematici e di stabilimenti balneari.

Nella sala concessa dal Comune di Milano le relatrici provenienti dai più diversi ambiti della filiera turistica porteranno pertanto la propria esperienza per scoprire se sia possibile e veritiero "Making a difference through leadership and action", tema internazionale della Fidapa. Tra le ospiti ci saranno E. Tonani per Mappamondo Viaggi, A. ElSayed per l'Hotel Town House, D. Lo Conte per la Confguide Gitec, il TCI con una testimonianza video d'archivio ed ancora F. Cocchia del più importante Ente nazionale del turismo, l'ISNART, a chiudere C. Falvo dell'Udicon.

La FIDAPA - Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari - è un'associazione composta in Italia da 11.500 socie ed appartiene alla Federazione Internazionale IFBPW( International Federation of Business and Professional Women), che si propone di valorizzare le competenze e la preparazione delle donne nell'ambito delle attività sociali e culturali che siano in grado di favorire il miglioramento della vita, anche lavorativa, delle donne; incoraggia le donne ad un continuo impegno, nonché ad una consapevole partecipazione alla vita sociale, amministrativa e politica, adoperandosi al fine di rimuovere gli ostacoli ancora resistenti in tal senso.

FIDAPA si rende dunque portavoce delle donne presso le Organizzazioni e le Istituzioni nazionali, europee ed internazionali al fine di rimuovere ogni forma di discriminazione a sfavore delle donne, sia nell'ambito della famiglia che in quello del lavoro, nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di pari opportunità.

Donatella Swift

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION